Bolina Ingegneria

PONTE "AL FAW",IRAQ

2012, Iraq

Descrizione

 Progettazione preliminare del “Al Faw port bridge” da realizzarsi in Iraq come via di accesso principale al nuovo porto commerciale di Al Faw. Il ponte è realizzato in cemento armato e cemento armato precompresso isolato alla base mediante dispositivi antisismici ad attrito del tipo “friction pendulum”. La tipologia strutturale scelta è quella del ponte ad arco a via inferiore, in cui le spinte orizzontali trasmesse dall’arco vengono direttamente riprese dal piano dell’impalcato che funziona come catena inferiore. Tale tipologia strutturale presenta il principale vantaggio di eliminare quasi completamente le spinte trasmesse dall’opera in fondazione. I carichi verticali vengono ripresi dall’arco mediante un sistema di pendini posti ad interasse pari a 3 metri. La struttura di sostegno principale è costituita da due archi a sezione variabile a piani inclinati rispetto al piano verticale e collegati superiormente nella zona sommatale centrale al fine di incrementare la stabilità globale della struttura. In particolare alla quota di base l’arco presenta una sezione iniziale di 2.56mx6.30m che gradualmente si allarga e si accorcia fino a presentare alla quota massima una sezione 4.54mx3.00m. L’impalcato realizzato in c.a., è caratterizzato da una soletta di spessore s=30cm e un “cassone di irrigidimento” centrale di sezione cava con spessore 0.25m di base superiore 4.08m , base inferiore 3.00m ed altezza 2.50m. L’impalcato è sostenuto da 68 stralli (34+34) collegati ai due archi.

« Lista Progetti